kodokan4

A.S.D. DANZA e GINNASTICA KODOKAN

Telefono : +39 347 047 2920

​Email : danzaeginnasticakdk@libero.it

P.Iva : 05693290651

 

Sede Legale

A.S.D. Danza e Ginnastica Kodokan

Via Macchia Italiana

Sala Consilina 84036 Salerno

 

MULTISEDE nei Comuni di : ATENA LUCANA - SALA CONSILINA - MONTESANO SULLA MARCELLANA - CASELLE IN PITTARI

 Palestra Kodokan

2019

GINNASTICA RITMICA

 

La ginnastica ritmica è una disciplina della ginnastica e uno sport olimpico principalmente femminile, di squadra, individuale o a coppie. Le ginnaste individuali possono decidere di partecipare principalmente a due tipi di gare: la specialità o il categoria. Le ginnaste che partecipano al campionato di categoria devono sostenere quattro rotazioni (ossia eseguire quattro esercizi) con attrezzi differenti tra fune, cerchio, palla, clavette e nastro stabiliti dalla federazione italiana a differenza delle ginnaste che decidono di partecipare al campionato di specialità che hanno la possibilità di scegliere due attrezzi. La durata massima degli esercizi è per entrambi di 90 secondi di esecuzione per esercizio. Per le squadre e per le coppie invece gli esercizi sono due, più lunghi, fino a 150 secondi; nella prima delle due prove le ginnaste hanno tutte lo stesso attrezzo, mentre nella seconda vengono usati due tipi di attrezzi. Come per le individualiste, anche per le squadre le rotazioni degli attrezzi sono stabilite dalla FIG (Federazione Internazionale Ginnastica).​

La competizione avviene per valutazione di due o più esecuzioni che avvengono in sequenza (ovviamente dipende sempre dal regolamento della gara). Una giuria assegna un punteggio a ciascuna esecuzione, a partire dal quale viene stilata la classifica finale (esecuzione + difficoltà). Viene considerata penalizzante anche l'errata successione delle difficoltà, cioè la loro esecuzione in un ordine diverso da quello dichiarato o se la stessa difficoltà viene ripetuta due volte.

L'esercizio può essere effettuato individualmente, in coppia, oppure in squadra composta da 3 a 5 ginnaste, per essere in 6 o in 8 (limite massimo), basta che le atlete non siano in pedana tutte contemporaneamente. Nelle prove di squadra e di coppia le atlete possono usare tutte lo stesso attrezzo, oppure due diversi.

Gli attrezzi utilizzati sono cinque: fune, cerchio, palla, clavette e nastro. Nelle competizioni minori, in genere organizzate da enti di promozione sportiva, e nelle competizioni FGI categoria allieve (fino ai 13 anni), è prevista la competizione a corpo libero, cioè senza attrezzi, per mettere in risalto l'acquisizione corretta delle difficoltà. Un esercizio a corpo libero è tuttavia previsto anche in ciascuna gara del campionato federale di serie A, affidato a ginnaste di categoria Allieve o Juniores.

L'esecuzione deve durare fra 1 minuto e 30 secondi e 2 minuti e 30 secondi. A seconda delle categorie, si possono avere variazioni sia nelle durate, sia nel calcolo del punteggio finale.

Ogni esercizio può essere accompagnato dalla musica, che è parte integrante della esecuzione stessa. Sono ammesse solo musiche strumentali o nelle quali la voce non ha un ruolo solista o non è pronunciato un testo, a eccezione di un solo esercizio (se ne viene presentato più di uno in gara) dove è ammessa una musica cantata. Negli esercizi collettivi la musica diventa obbligatoria anche nelle gare a livello inferiore a quello agonistico.

La principale caratteristica della ginnastica ritmica è la fluidità dei movimenti, senza la quale l'esercizio risulta disordinato.

 

La competizione avviene attraverso prove a punteggio, il quale è assegnato da una giuria. Il punteggio è dato da tre componenti, "Difficoltà" ed "Esecuzione", valutate attraverso le seguenti variabili:

Difficoltà di corpo.

Difficoltà d'attrezzo.

Esecuzione.

 

Per l'assegnazione del punteggio vengono valutate le difficoltà di corpo, cioè una serie di specifici elementi tecnici: salti, equilibri, giri . Tutte le difficoltà sono codificate e vengono aggiornate periodicamente. Per essere valide, esse devono essere eseguite in relazione ad un movimento d'attrezzo. Ogni attrezzo richiede una maggioranza di due gruppi corporei rispetto agli altri:

fune: salti e pivot

cerchio: equa distribuzione tra i diversi gruppi corporei

palla: equilibri e salti

clavette: equilibri e pivot

nastro: pivot e salti.

 

L’Associazione Sportiva, nelle sue sedi di Sala Consilina, Atena Lucana Scalo, Montesano sulla Marcellana e Caselle in Pittari, seguendo i calendari e le direttive della F.G.I., cura molto accuratamente la “Ginnastica Ritmica” che è  il settore agonistico del Centro di Ginnastica.

 

Rosaria Bruno, coadiuvata dal tecnico e giudice FGI Piera Villapiana, oltre al paziente lavoro di coreografia e scenografia per la preparazione dei saggi di fine anno, segue gli allievi sia sul lavoro metodico e giornaliero in palestra, sia per la preparazione più approfondita e particolare di coloro che svolgono le gare. La Kodokan partecipa con successo ormai da parecchi anni, oltre alle gare provinciali, regionali  e nazionali della FGI, anche a manifestazioni di carattere Europeo e Mondiale. Annovera nel suo albo, infatti, numerosi podi nazionali, tra cui, la fascia di bronzo a Helsingborg in Svezia lo scorso luglio al Gym For Life Challenger.

 

L’A.S.D. Danza e Ginnastica Kodokan vi aspetta, in tutte le sue sedi, per tutti i nuovi iscritti lezione-prova, assolutamente gratuita prima di effettuare l’iscrizione.

 

Contattaci via mail : danzaeginnasticakdk@libero.it, per telefono :0039-3470472920 o visita direttamente le nostre sedi agli indirizzi che trovi nella pagina contatti, per conoscere offerte, corsi, lezioni e servizi.

 

Create a website