kodokan4

A.S.D. DANZA e GINNASTICA KODOKAN

Telefono : +39 347 047 2920

​Email : danzaeginnasticakdk@libero.it

P.Iva : 05693290651

 

Sede Legale

A.S.D. Danza e Ginnastica Kodokan

Via Macchia Italiana

Sala Consilina 84036 Salerno

 

MULTISEDE nei Comuni di : ATENA LUCANA - SALA CONSILINA - MONTESANO SULLA MARCELLANA - CASELLE IN PITTARI

 Palestra Kodokan

2019

GINNASTICA PSICOMOTORIA

 

La psicomotricità è una disciplina sviluppata in Francia da un gruppo di pionieri alla fine della seconda guerra mondiale, tra cui: Ajuriaguerra, Bergès e Soubiran.

La psicomotricità è una disciplina che si interessa della persona attraverso la valorizzazione del corpo considerato come base dello sviluppo dell'identità, espressione della vita emotiva, fondamento dei processi cognitivi e organizzatore della motricità in termini funzionale e relazionali. In tal senso considera la persona nella sua 'globalità psico-corporea', strutturale e funzionale il cui vissuto complessivo sta alla base della vita. Una disciplina che riguarda tutti, ed è relativa alla comprensione dell'uomo, indipendentemente dai problemi, nel suo rapporto vissuto, agito e rappresentato con:

lo spazio e gli oggetti

sé stesso e gli altri

L'oggetto di studio è il disordine delle espressioni psicomotorie, cioè disordini psichici che si manifestano in disordini del movimento: disordini psicomotori non necessariamente di origine organica. Tali disordini possono essere presenti in tutte le età e situazioni, indipendentemente dalla presenza o meno di una reale patologia.

La psicomotricità dispone di strumenti di valutazione e di intervento.

Le metodologie e le tecniche sono varie (attività senso-percettivo-motorie, grafomotricità, gioco, rilassamento, attività simbolica e rappresentativa, ecc.) tenendo comunque come punto centrale il corpo come mediatore della relazione.

 

Attualmente ci sono varie tipologie di psicomotricità. La psicomotricità analitico-relazionale, secondo il metodo del linguaggio primario, si basa sul gioco libero senza esercizi prestabiliti, in cui ogni partecipante mette in scena liberamente il proprio bagaglio di significati e scopre la propria via (anche quella del cambiamento) nella relazione con l'altro. Il conduttore considera la propria persona ed il proprio corpo come parte integrante del gioco di relazione e attraverso il gioco stesso sostiene l'evoluzione e la crescita dei partecipanti.

La psicomotricità utilizza quindi il gioco come una dimensione dove tutto può essere sperimentato senza conseguenze e senza sensi di colpa, utilizza il corpo come luogo fondante di tutte le comunicazioni, ed infine utilizza anche degli oggetti speciali, meglio dette Forme, che hanno la capacità di mettere in movimento le immagini antiche che stanno dentro di noi e di restituire il senso del nostro agire.

Queste forme sono la palla, il cerchio, la corda, il bastone, la forma informe.

L'individuo, bambino adulto o anziano, utilizzando questi oggetti nel gioco, ha la possibilità di scaricare le tensioni interne, di riproporre le proprie emozioni, anche conflittuali, legate alle esperienze della quotidianità, e di elaborare nuove strategie per viverle più serenamente. Il bambino in questo modo trova un'occasione per scoprire le proprie capacità creative, sperimentarle e svilupparle in un ambiente favorevole. Questo è possibile perché gli oggetti utilizzati negli incontri psicomotori hanno la peculiarità, date le loro caratteristiche specifiche, di permettere al bambino di affrontare gli aspetti della sua crescita: il rapporto con le figure genitoriali, con i coetanei, con le richieste dell'ambiente.

 

Il Centro Ginnastica KODOKAN offre un alto profilo professionale e formazione dei docenti psicomotricisti

La Palestra attua i progetti di intervento nei seguenti ambiti:

educativo-preventivo: gli interventi sono rivolti a favorire un armonico sviluppo psicomotorio, a mantenere un adeguato equilibrio e a prevenire disagi della relazione e degli apprendimenti nelle persone in età evolutiva.

Di aiuto: lo psicomotricista attua interventi di aiuto psicomotorio con persone in età evolutiva e con persone in età adulta o anziani che presentano difficoltà connesse all'alterazione delle funzioni psicomotorie e della comunicazione.

Per svolgere adeguatamente queste funzioni lo psicomotricista necessita di:

una formazione teorica ampia, centrata su una visione globale della persona, con particolare attenzione allo sviluppo psicomotorio del bambino, nel superamento della scissione mente-corpo e nel riconoscimento dell'individuo come espressione del suo gruppo di appartenenza;

una formazione personale approfondita, quale percorso di esperienza la cui finalità è l'acquisizione delle capacità di ascolto: dalla percezione delle modificazioni somatiche relative al proprio coinvolgimento emozionale nella relazione con l'altro, alla capacità di decentrarsi verso l'altro, attraverso l'adattamento tonico-emozionale, per giungere alla lettura e alla comprensione del senso della sua espressività motoria;

una formazione professionale specifica, che vede al centro del lavoro l'intervento con la persona nella sua globalità e si realizza attraverso il tirocinio, momenti di elaborazione delle esperienze, supervisioni degli interventi effettuati, seminari sui temi della psicomotricità (atteggiamento dello psicomotricista, l'attività psicomotoria, l'osservazione della persona, modalità e parametri dell'osservazione psicomotoria).

 

I Docenti di Ginnastica Psicomotoria del Centro Ginnastica KODOKAN offrono il meglio del fitness concentrato in un solo spazio, con una vastità di strutture, macchinari, servizi e programmi per portare gli atleti al top della forma psicofisica.

Gli allenatori, altamente specializzati, saranno a tua disposizione per concordare programmi personalizzati e attività di gruppo mentre massaggiatori e medici si prenderanno cura del tuo benessere tramite rilassanti sedute di fisioterapia e una accurata consulenza nutrizionale.
Vantiamo strutture completamente attrezzate in grado di soddisfare ogni tua esigenza sportiva e di fitness.

Create a website